Header

È morto Zenith:

il DJ che ha fatto la storia della musica hardstyle e hard trance italiana.

Ci lascia uno dei DJ di importanza da oltre vent’anni sulla scena internazionale della musica hardstyle e hard trance.

La notizia ha iniziato a circolare da poco e le conferme sono ancora più recenti: Federico Franchi, in arte DJ Zenith, è venuto a mancare in questo week-end. Nessuna conferma invece per quanto riguarda la causa della morte dell’artista, ma gira voce si tratti di infarto. Zenith aveva 43 anni egià negli anni ’90 era molto noto nella scena rave e non solo. Viene definito “Il pioniere della music hard trance e hardstyle tra i dj e producer italiani” (definito così anche da DJ Mag Italia), ed era molto noto nei paesi in cui questo genere di musica sono molto supportati: Germania e Svizzera. Numerose infatti le serate in quei Paesi nonché presentissimo nelle line up di eventi del calibro dell’Energy e altri rave festival. Nonostante fosse molto noto come Zenith e per la musica hardstyle e hard trance, la sua hit di maggior successo, “Cream”, è un brano di musica electro house ed è stata firmato con il suo vero nome: Federico Franchi. Zenith era molto stimato nel mondo del clubbing e del DJing da tutti i colleghi, fan e dagli addetti ai lavori, per le sue capacità e per lo stile unico che lo hanno portato ad essere un artista rispettatissimo per oltre 20 anni.

Leave a comment

Sharing is caring!

You may also like ...

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *