Si parla molto spesso delle problematiche i DJ affrontano con le dirette Facebook a causa del copyright dei brani musicali utilizzati nelle quali si scontra. Anche se le soluzioni per fare le dirette Facebook ci sono, sono molto più complicate e farle su piattaforme come Mixcloud non porterebbe a raggiungere lo stesso pubblico, nonché le stesse problematiche sorgono anche su YouTube. Così Pioneer e Twitch lanciano una soluzione alternativa. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Namels - Verba Volant su Spotify
ALEX VFLAME - Netflix & Vodka su Spotify
Lo Scomodo - Jingle Bells Trap su Spotify

Dirette Facebook bloccate per i DJ?
Pioneer e Twitch lanciano la soluzione!

Ancora una volta si parla dei problemi relativi alle dirette Facebook che vengono bloccate a causa di problemi con il copyright quando si parla di DJing e DJ set per l’appunto in livestream.

Ma, anche se già avevamo proposto delle soluzioni alternative (molto valide) per evitare questo problema, anche Pioneer, in collaborazione con la piattaforma Twitch, ha lanciato una soluzione da non sottovalutare.

Questo grazie anche ad una tecnologia sviluppata dallo stesso Twitch, la piattaforma live streaming acquisita da Amazon, che porta il nome di “Soundtrack“.

Si tratta infatti di una raccolta di brani audio proveniente da etichette indipendenti (proprio come nel nostro precedente articolo che abbiamo intitolato “La verità sulla normativa delle dirette Facebook legata al mondo dei DJ” che puoi leggere QUI, avevamo già menzionato il fatto che questi problemi sono legati più che altro alle major portando anche una soluzione “fai-da-te” che oggi è proposta da Twitch) da SoundCloud e, in particolare, Future Classic e United Masters.

In Italia ancora non sono presenti delucidazioni pubblicate da Twitch o da Pioneer in merito a questo tipo di collaborazione,  ma da quel poco che gira anche all’estero, il succo del discorso è che Pioneer ha sviluppato una tecnologia che permette, proprio come Denon DJ faceva (e ovviamente continuerà a fare quando ritorneremo ai live veri e propri) con Spotify.

Questo perché di per sé è ancora in formato BETA la stessa applicazione “Soundtrack” di Twitch, per tanto è ancora tutto da collaudare con i sistemi per DJing e, quindi, al momento solo alcuni noti DJ stanno gustando questa straordinaria evoluzione digitale.

La cosa eccezionalmente straordinaria è che da questo momento il mondo del live streaming avrà una svolta che permetterà di poter realizzare i propri DJ set live streaming senza dover avere paura di strike sulla propria pagina Facebook o sul proprio canale YouTube grazie a queste librerie.

Anche perché, trattandosi di tracce autorizzate da una piattaforma che ha stretto accordi con i detentori dei diritti (leggendo il nostro primo articolo QUI avevamo spiegato infatti che le etichette e gli artisti indipendenti sono ben propensi a rilasciare le licenze di riproduzione, soprattutto in un periodo di magra di live, proprio perché gran parte della promozione per la musica elettronica arriva dai DJ set), è possibile, tramite OBS, collegarsi ANCHE alla propria pagina Facebook, al proprio canale YouTube e a qualsiasi altra piattaforma video per live streaming senza far fronte a strike e ban vari legati al copyright.

Facci sapere nei commenti cosa ne pensi di questa evoluzione e condividi questo articolo con tutti i tuoi amici e colleghi DJ!

PS: Ascolta la nostra playlist di Spotify con le nostre tracce e scrivi a contact@doctorsofchaos.com per richiedere la licenza di riproduzione dei brani che ti piacciono di più.

Iscriviti anche all nostra newsletter dedicata ai DJ per ricevere promo (gratuite ed in “.wav“) e news (in inglese) relative alle nuove uscite discografiche della Kalabria Underground, la nostra divisione che si occupa solo ed esclusivamente di musica elettronica.

Subscribe

* indicates required

LATEST RELEASES

Namels - Verba Volant su Spotify
ALEX VFLAME - Netflix & Vodka su Spotify
Lo Scomodo - Jingle Bells Trap su Spotify

    Name & Surname:

    Artistic Name:

    Country:

    City:

    Track title:

    Music genre:

    Select the copyright:

    E-Mail

    Send us a message:

    Upload file (only mp3):

    Leave a comment

    Share with your friends!

    You may also like...

    0

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.