Header
Ne abbiamo sentito parlare tutti del fatto che poco tempo fa "Despacito", il famoso brano di Luis Fonsi e Daddy Yankee è stato hackerato. Ma avete per caso riflettutto ad alcuni avvenimenti legati alla serie "La casa di carta"? Leggi l'articolo e scopri la vera versione dei fatti!
Zero J & Stacy Robinson - Where your heart is
Zero J & Stacy Robinson - Where your heart is

Christmas EDM Compilation 2018
Doctor Keos - Christmas Mix 2018

Ci stavo riflettendo in questi giorni. E sicuramente te ne sarai accorto pure tu ma te lo chiedo comunque:
Hai notato di recente che Netflix ci sta bombardando in home page di YouTube con la nuova serie televisiva “La casa di carta” (Titolo originale “La casa de papel“)?

Ora ricorda cosa è successo una settimana fa:

Despacitoè stato hackerato e al posto suo sono stati inseriti dei “frame” (se non lo sai sono spezzoni di immagini) tratti dalla serie televisiva. La cosa più strana di tutto ciò è che entrambi i “prodotti” (sia il brano che la serie TV) sono in spagnolo.
Ora ragiona su una cosa: un servizio di streaming popolare e sicuro come YouTube fa hackerare il suo video più visto? Centinaia di migliaia di euro di guadagni spariti nel nulla così col rischio che una major come Universal Music Latino denunci Google (perché Youtube è proprietà di Google per chi ancora non lo sapesse nel 2018!) per non aver garantito la sicurezza di un video che porta appunto un immenso guadagno all’etichetta discografica più potente al mondo?

Parliamoci chiaro: questa è stata tutta una manovra che ha visto seduti al tavolino Netflix, UMG e Google al fine di generare HYPE dietro a questi due prodotti a vantaggio di tutte e tre le società.

Ma quale sarebbe per l’appunto il vantaggio? Scopriamolo insieme:

  • Il vantaggio di Google e YouTube:
    Google e YouTube avrebbe ricavato un enorme vantaggio economico da entrambe le società creando questa strategia che avrebbe fatto parlare tutte le testate giornalistiche, sopratutto quelle musicali dato che sia UMG che Netflix avrebbero potuto pagare Google per operare in tutta questa strategia sia di presunto “hackeraggio” che di ripristino del sistema spostando poi l’attenzione su alcuni profili Twitter sapientemente creati al fine di far credere che sia stato scovato un colpevole al di fuori di Google. Guarda caso non è stato scovato su Facebook perché altrimenti in tutto ciò Google avrebbe fatto pubblicità al suo acerrimo nemico e concorrente di affari.
  • Il vantaggio di UMG e “Despacito”:
    La cosa in questo caso è ovvia: un immensa pubblicità per “Despacito” che avrebbe generato al suo ripristino un incremento di visualizzazioni. Infatti storia insegna che un video popolare rimosso e poi ricaricato genera una marea di visualizzazioni in più per solidarietà da parte del pubblico. Se poi il video invece viene rimosso e poi ripristinato ancora meglio perché non vengono perse le visualizzazioni precedenti e quindi il video raggiungerà numeri da record imbattibili in questo caso.
  • Il vantaggio di Netflix:
    Netflix in tutto questo non è mai stata citata. Ma grazie a “Despacito” per la prima volta si è sentito nominare a livello di massa una serie televisiva fino a poco fa sconosciuta. Infondo, chi è che si sarebbe mai interessato ad una serie televisiva che fino a qualche giorno fa veniva trasmessa via etere solo in Spagna?

 

Sia ben chiaro. Le mie sono solo ipotesi. Ma dopo anni sul web ormai so che quando c’è qualcosa che suscita clamore c’è qualche strategia dietro.

Lasciate un commento per dire la vostra!

LATEST RELEASES

Zero J & Stacy Robinson - Where your heart is
Zero J & Stacy Robinson - Where your heart is

Christmas EDM Compilation 2018
Doctor Keos - Christmas Mix 2018

Name & Surname:

Artistic Name:

Country:

City:

Track title:

Music genre:

Select the copyright:

E-Mail

Send us a message:

Upload file:

Leave a comment

Sharing is caring!

You may also like ...

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.