Header

Ebbene si, oggi parlo di questo argomento molto complesso ma anche tanto semplice allo stesso tempo. La complessità dell’argomento infatti è dettata da anni ed anni di ignoranza nata nel momento in cui la musica EDM è arrivata ad essere “mainstream”, con il successo di brani come “Animals” di Martin Garrix e “Tsunami” di DVBBS e Borgeous.

Eh già! L’ignoranza parte già dalla parola “mainstream” stessa, in quanto il più delle volte non se ne conosce l’origine del significato. La musica mainstream infatto non è altro che la musica principale di tendenza che ha raggiunto un enorme popolarità. Ad esempio, dire che l’EDM è mainstream è totalmente errato, in quanto perché esiste un sacco di EDM che in realtà è underground e piano piano arriveremo nei dettagli anche a questo.
Un altro enorme errore, prima di passare ai fatti più consistenti, è quello di dire “Musica EDM”. Qui apriamo infatti le porte al senso di questo articolo che mai avrei immaginato ce ne fosse REALMENTE bisogno, ma sapevo che un giorno avrei dovuto scriverlo pure io: EDM infatti non è altro che l’acronimo di Electronic Dance Music.
Ora, una volta esteso l’acronimo EDM al suo reale significato, prima di tutto analizziamolo e traduciamolo in italiano:
Diventa quindi Musica Dance Elettronica.

Detto ciò siamo al punto della questione: la musica, o meglio, il genere EDM non è esiste. Ed ecco perché dicevo che non immaginavo ci fosse stato bisogno di scrivere un articolo del genere! Anche su Wikipedia c’è scritto che l’EDM non è un genere musicale! Per quanti possano dire che Wikipedia su molte cose si sbaglia perché si tratta di un enciclopedia modificabile da tutti, c’è anche da dire che comunque Wikipedia controlla e corregge le modifiche inopportune su una base statistica di modifiche “verso una determinata direzione” (ovvero in base al numero di modifiche che esprimono lo stesso significato).

L’EDM non è un genere musicale semplicemente perché è un gruppo di generi musicali. Ora, pensiamoci bene a quando diciamo “la musica EDM fa schifo” o altre cose del genere se poi siamo dei DJ di musica Techno o se andiamo in discoteche dove si suona l’House Music o andiamo in vacanza ad Ibiza e partecipiamo alle feste in spiaggia dove fa da protagonista la Deep House e la Tech House. Tutti questi generi appartengono alla categoria EDM.

Leggo spesso di DJ che si vergognano a essere categorizzati come “DJ EDM” o altri che dicono “di suonare EDM, Electro House e Big Room” come se stessero dicendo di suonare tre generi diversi.

Questa ignoranza dietro all’acronimo EDM esiste anche tra personaggi noti come Fatboy Slim, Carl Cox, Bassnectar, John Digweed, Annie Mac e tanti altri. Non mi meraviglio perciò che l’EDM viene definita come un genere e non per quello che è realmente. Ma si può sempre cominciare intanto a farsi una cultura musicale e capire esattamente di cosa si stia parlando prima di parlare a sproposito riguardo a quello che in realtà rispecchia tutti noi DJ EDM.

Leave a comment:

Sharing is caring!

You may also like ...

0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *